Branzino in pasta Nera

I nostri ravioli al profumo di mare!

Dal mare alla tavola, nel nostro raviolo in pasta nera vi presentiamo il gusto del pesce mediterraneo per eccellenza ammorbidito dal mascarpone per il piacere delle papille gustative…

Godetevi questo tuffo nel mare!


INGREDIENTI della pasta: farina tipo 00 macinata a pietra, semola di grano duro rimacinata, nero di seppia, sale
INGREDIENTI del ripieno: branzino, mascarpone, ricotta vaccina


PERIODO VENDITA: Dicembre – Gennaio

Conservare in frigorifero a +4° C
Cuocere per 3/5 minuti (previo assaggio) in abbondante acqua precedentemente salata
Da consumarsi previa cottura entro due giorni dalla data dell’acquisto


CONDIMENTI CONSIGLIATI: 

RAGÙ BIANCO DI PESCE

Ogni ½ kg di ravioli, lavate e pulite circa 500g di cozze e fatele aprire cuocendole per circa 8 minuti a fuoco vivo in un fondo di olio, con qualche spicchio di aglio e ½ bicchiere di vino bianco. Estraete più della metà dei molluschi dai gusci e teneteli da parte coperti.

Fate spurgare 500g di vongole in acqua salata per circa un’ora e poi fatele aprire su fuoco vivo con olio, aglio e ½ bicchiere di vino bianco. Estraete più della metà dei molluschi dai gusci e teneteli da parte coperti.

Lavate e pulite calamari e seppie 800g in tutto, facendoli a fettine ma lasciando intatti i tentacoli. Pulite infine circa 300g di gamberi.

In un tegame antiaderente fate soffriggere uno spicchio di aglio nell’olio, aggiungete del prezzemolo e dunque calamari e seppie, fate insaporire per 3 minuti, bagnate con vino bianco, coprite con un coperchio e proseguite la cottura per circa 12 minuti. Unite dunque i gamberi e dopo 3 minuti le vongole e le cozze; insaporite per altri 3 minuti e spegnete la fiamma avendo cura di non far seccare troppo il condimento che dovrà rimanere abbastanza umido.

Lessate i ravioli in abbondante acqua salata e con una schiumarola uniteli delicatamente al condimento appena preparato, disponendoli nei piatti con pochi gusci di cozze e vongole e prezzemolo a decorazione.

SUGHETTO DI POMODORINI

Soffriggere della cipolla finemente tritata o in alternativa dell’aglio in qualche cucchiaio d’olio. Aggiungere 400g di pomodorini tagliati a metà ogni 300g di ravioli e fateli saltare a fuoco vivo per massimo 5 minuti, facendo attenzione a non far seccare troppo il sughetto. Salate e pepate leggermente.

Passare tutto al mixer (togliendo l’aglio se aggiunto) e avendo cura di tenere qualche metà di pomodorino integra per decorare il piatto.

Versare al centro del piatto un poco di sugo, adagiarvi sopra i ravioli cotti in abbondante acqua salata e appena scolati (meglio se aiutati da una schiumarola) e decorare il piatto con qualche pomodorino precedentemente lasciato da parte con l’aggiunta di qualche foglia di prezzemolo.

ALTRI CONDIMENTI CONSIGLIATI: 
Panna; Aglio, olio e prezzemolo; Sugo semplice di pomodorini fatti saltare in aglio e olio e lasciati a metà; Sughetto di vongole spurgate per almeno un’ora e fatte aprire in pentola con coperchio a fuoco alto con olio e prezzemolo per 10 minuti e sfumate col vino bianco (eliminare qualche guscio prima di decorare i piatti).

Consulta qui le nostre ricette!

VIENI A PROVARLI IN NEGOZIO!

Non scordati la nostra PROMOZIONE: a fronte di 1/2 kg di Ravioli acquistati, 1/2 Kg di Pasta è in regalo!

Clicca qui per PRENOTARE subito!

Scopri la nostra pasta in regalo!
Scopri i nostri altri ravioli!